Cosenza, rientrato in gruppo Camigliano. Infortunio per Florenzi

Agostino Camigliano è tornato ad allenarsi questa mattina in gruppo. Si è fermato però Florenzi, che ha subito un trauma al ginocchio durante uno scontro di gioco

Finalmente Agostino Camigliano. Uno degli artefici della vittoria dei playoff di Serie C, che riportò il Cosenza in B, è tornato ad allenarsi in gruppo questa mattina.

Il forte difensore centrale classe ’94 è ritornato nella città bruzia proprio questa estate dopo l’esperienza con la Reggiana.

Un rientro importante in vista della prossima gara contro il Como, visto l’infortunio di Vaisanen. A Bolzano ha giocato al suo posto Meroni, che in questi giorni non si è allenato causa influenza.

Camigliano si prenota quindi per un posto da titolare nell’undici che dovrà affrontare i lariani tra una settimana circa. Durante l’allenamento di questa mattina, il difensore ha provato in coppia con Rigione.

Purtroppo, verso la fine dell’allenamento si è fermato il centrocampista Aldo Florenzi, costretto a lasciare il terreno di gioco per un trauma al ginocchio destro.

A preoccupare è il modo con cui uscito in campo, ossia accompagnato da Vincenzo Perri, collaboratore dello staff tecnico, e dal compagno di squadra Venturi fino a bordo campo.

Non ci sono ancora notizie in merito, con i tifosi presenti in tribuna visibilmente preoccupati data l’importanza del centrocampista nell’economia del gioco rossoblù.

Il Cosenza a lezione di regole arbitrali

Nella sala stampa Bergamini dello stadio San Vito Marulla si è tenuto un incontro tra Salvatore Longo della sezione AIA di Paola e i giocatori, lo staff tecnico e i dirigenti del Cosenza.

Longo, fino allo scorso giugno assistente arbitrale in forza al CAN, oggi ricopre il ruolo di AVAR ed è stato inviato dalla FIGC, leghe e AIA, nell’ambito di un’iniziativa che va avanti ormai da diversi anni.

Questa iniziativa è finalizzata ad aggiornare le regole di gioco e cercare continuamente la proficua collaborazione tra le varie entità che compongono il mondo del calcio.

L’interesse e i dibattiti durante l’incontro non sono mancati. Ciò grazie anche all’uso di clip video, che hanno dato modo a Longo di affrontare nei dettagli il tema delle nuove interpretazioni in merito a fuorigioco, falli di mano, calci di rigore e falli di gioco.

Leave a comment