Con Sauli Vaisanen difesa meno battuta

Con il difensore finlandese in campo, soltanto 4 gol subiti in cinque gare, che sono diventati 7 nelle 4 gare con lui out

È giusto contestare il Cosenza per quanto fatto vedere nelle ultime cinque giornate, ma bisogna anche prendere in considerazione gli infortuni, che spesso condizionano un po’ tutta la squadra.

Quelli occorsi ad Aldo Florenzi e Sauli Vaisanen possono essere considerati come spartiacque tra l’avvio di stagione dei rossoblù e quanto accaduto dopo le due defezioni.

Sull’assenza di Florenzi c’è veramente poco da dire perché è stato già detto tutto. Parliamo di uno dei migliori giocatori in Serie B nel suo ruolo, che ha voluto fortemente rimanere nella Città dei Bruzi nonostante le offerte ricevute.

Il suo infortunio è stato un fulmine a ciel sereno per la tifoseria, consapevole di quanto sarebbe mancato il suo apporto alla squadra.

Purtroppo, bisogna pazientare ancora prima di vederlo nuovamente in campo (a novembre contro il Palermo?), sperando che in quell’occasione le cose in campo e in classifica vadano meglio.

I numeri con o senza Sauli Vaisanen

Il calcio è fatto comunque di numeri, belli o brutti che siano. Il ritorno di Sauli Vaisanen, molto atteso da settimane, è ormai imminente.

Il difensore finlandese, dopo la frattura all’alluce subita nella gara interna contro il Bari, è ormai totalmente recuperato e dovrebbe tornare a vestire la maglia da titolare contro la SPAL.

Ricordiamo che la è in programma sabato 22 settembre alle ore 14.00 allo Stadio Paolo Mazza di Ferrara.

Col Genoa è rimasto seduto in panchina per tutto il match, ma dalla prossima tornerà a formare la coppia difensiva centrale con Rigione, che tanto bene aveva fatto prima dell’infortunio.

In effetti, numeri alla mano, nelle cinque gare giocate dal Cosenza con il finlandese in campo, le reti subito sono state quattro.

Poi, nelle restanti 4 gare, con il difensore fuori dai giochi, le reti al passivo sono state ben 7. Quindi, il suo recupero potrebbe portare dei benefici là dietro, almeno stando ai numeri statistici.

Va comunque puntualizzato che il Cosenza, a parte la prima giornata a Benevento (0-1), ha poi incassato almeno un gol nelle partite successive.

Leave a comment