A Lecce il Cosenza trova la quinta sconfitta: 3-1 e gol di Caso per i Lupi

Ennesima disfatta al “Via del Mare” di Lecce per un Cosenza che soffre e prende gol senza una precisa mentalità.

LECCE-COSENZA. Alla luce dei risultati sugli altri cambi, il Cosenza perde un’importante occasione di fare la doppietta dopo la vittoria in casa contro la Ternana. Il furore agonistico che aveva sottolineato mister Lucarelli non si è certamente ripetuto a Lecce dove la squadra di Baroni torna a vincere dopo tre pareggi consecutivi.

Allo stadio “Via del Mare” la gara valevole per l’undicesima giornata del campionato di Serie BKT si colora di giallorosso. La squadra di casa alla ricerca del ritorno alla vittoria per agganciarsi a Pisa e Brescia, scegliendo il tridente Strefezza, Coda, Di Mariano.

Lecce Cosenza 3-1 Serie B 2021
Lecce Cosenza 3-1 Serie B 2021

Gli ospiti per dimostrare il cambiamento che può e deve palesare per cambiare le sorti del campionato. Rispetto allo schieramento iniziale di mercoledì, a centrocampo Anderson prende il posto di Florenzi, con Caso e Gori lì davanti.

Un fine primo tempo degno di Halloween

Il Cosenza torna negli spogliatoi al termine della prima frazione di gioco sotto di due gol. Prima Strefezza al 30′ che sigla il vantaggio giallorosso con un tiro rasoterra potentissimo, e poi al 46′ Coda che su cross perfetto di Calabresi, si fa trovare pronto e di testa insacca in rete.

Il buon ritmo dimostrato dalla squadra di Baroni si conferma anche nella ripresa quando al 6′ Bjorkengren sigla il tris per i padroni di casa su un rimpallo dopo l’uscita di Vigorito. Una squadra sempre pronta al raddoppio sull’uomo e attenta in ogni fase di gioco. La squadra di Zaffaroni soffre tanto e perde numerosi occasioni. L’incapacità di un gioco corto e sempre a sostegno del gruppo penalizza ancora una volta un Cosenza che ci prova solo sul finire grazie ai cambi. Il subentrato Florenzi, infatti, serve Gori il quale trova Giuseppe Caso tutto solo che entra in area e insacca alle spalle di Belve.

A Lecce i Lupi trovano la quinta sconfitta in campionato rimanendo a quota 14 punti in attesa di venerdì per il derby calabrese. Le statistiche relative ai match in casa sorridono ampiamente al Cosenza che troverà, di fronte, una Reggina che perde contro il Cittadella ma con un gioco deciso e veloce. L’obiettivo sarà, come sempre, rimanere aggrappati al treno della salvezza.

TABELLINO DEL MATCH

LECCE (4-3-3): Belve; Calabresi, Lucioni, Meccariello, Gallo; Majer, Blin, Bjorkengren; Strefezza, Coda, Di Mariano. ALL. Baroni.

COSENZA (3-5-2): Vigorito;  Tiritiello, Rigione, Pirrello; Situm, Carraro, Palmiero, Anderson, Bittante; Gori, Caso. ALL. Zaffaroni.

MARCATORI: 30′ Strefezza, 46′ Coda, 47′ Bjorkengren, 67′ Caso

ARBITRO: Santoro di Messina (Moro – Yoshikawa). IV UFFICIALE: Pezzopane di L’Aquila. VAR: Nasca di Bari.

AMMONIZIONI: 8′ Blin, 19′ Meccariello, 21′ Gori, 26′ Minelli

Leave a comment