shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption

Il derby è rossoblu e porta il nome del Cosenza: 1-0 a Crotone

Riccardo Idda è il nome caldo che rimarrà marchiato nella storia dei derby.

E’ suo il gol che ha portato in vantaggio il Cosenza al 75’esimo e che ha dato quindi la possibilità ai Lupi di portare a casa la sua seconda vittoria in questa serie B e soprattutto 3 punti importantissimi per la classifica.

Sembrano quasi due squadre simili. E’ forse iniziato con questo pensiero il derby rossoblu calabrese, in cui Crotone e Cosenza hanno cercato fin da subito di concretizzare qualcosa, senza però creare tante occasioni da rete. Il Cosenza scende in campo con qualche novità: Perina tra i pali (protagonista assoluto su alcune azioni pericolose del Crotone), Garritano insieme a Baez e Maniero.

Il primo tempo finisce a reti inviolate ma con le due squadre che si trovano in 10 a causa di un’espulsione da entrambe le parti. Prima Martella al 37′ del Crotone, dando la possibilità ai Lupi di poter sfruttare la superiorità numerica, poi Maniero al 46′ per doppia ammonizione.

Tuttavia, i cambi nel secondo tempo sono stati più che decisivi: l’entrata di Baclet ha cambiato i toni della partita, facendo più volte risalire la squadra e creando egli stesso varie occasioni da rete. Al 75′ arriva il gol di Idda proprio su tiro di Baclet che Cordaz ha prontamente respinto. I Lupi si portano in vantaggio e allora mister Braglia fa entrare Pascali alzando un po’ di più la retroguardia.

Vengono dati 6′ minuti di recupero. Ascoli 2.0? Questa volta finisce bene però, perchè il Cosenza porta a casa i 3 punti e una vittoria speciale. I circa 2000 cosentini accorsi allo stadio ”Ezio Scida” affrontando il freddo, possono tornare a casa con il sorriso. Il Cosenza sta forse ritrovando la via d’uscita?

(Foto Copertina IlCosenza)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.