shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption

“Presidè, regalaci La Mantia”: così all’unisono i tifosi che hanno risposto al sondaggio

Sotto l’ombrellone i tifosi rossoblu sognano il ritorno in rossoblu di Andrea La Mantia: è il suo il nome più gettonato del momento

È una storia vecchia quanto il gioco del calcio, e al contempo affascinante: il giocatore in grado di accendere la passione dei tifosi è l’attaccante, sono i suoi gol a mandare in visibilio le folle. Da che mondo è mondo il bomber veste la maglia numero 9, un numero che pesa in una piazza come Cosenza, che ha associato in maniera del tutto identitaria questa casacca con il nome di Gigi Marulla.

La Mantia dopo il gol nel derby contro il Catanzaro

La Mantia dopo il gol nel derby contro il Catanzaro

Indossarla ai piedi della Sila non è semplice, richiede personalità, coraggio e quel pizzico di sfacciataggine che non guasta: nella passata stagione ha avuto due padroni, prima Gambino, poi Letizia, i risultati sono stati ampiamente al di sotto delle aspettative. Oggi è sulle spalle di Ettore Mendicino: SuperMendo ha carisma e doti da leader, ma è innegabile che non sia mai stato l’attaccante da doppia cifra, il classico rapace da area da rigore. A lui molti supporters vorrebbero affiancare un pezzo da novanta, quell’elemento in grado di trasformare le manovre offensive in potenziali occasioni da rete, in parole povere, il calciatore in grado di buttarla dentro.

È opinione diffusa in città che il presidente Guarascio debba completare un organico già competitivo con un calciatore che abbia queste caratteristiche. Da qui la volontà di Lupi si nasce di stimolare la fantasia dei tifosi chiedendo loro di esprimere un parere e, attraverso un semplice nome, dare libero sfogo alle fantasie estive di calciomercato. Il risultato è stato inequivocabile: i followers chiedono a gran voce l’acquisto di Andrea La Mantia. Un personaggio ben noto ai più perché già transitato da queste parti, la sua cessione però non è mai stata metabolizzata dalla tifoseria, convinta che le sue potenzialità avrebbero potuto fare ancora comodo alla squadra rossoblu.

Alla base del trasferimento del buon La Mantia, dopo una stagione positiva caratterizzata da 13 gol in 24 presenze e da qualche marachella di troppo, ci furono forse le frizioni evidenziate in diverse occasioni con il tecnico di allora Giorgio Roselli. Il possente attaccante nativo di Marino decise di fare le valigie invogliato dall’offerta di una squadra di categoria superiore come la Pro Vercelli, con cui ha fatto il suo esordio nel palcoscenico della serie B andando a segno 9 volte.

Il suo ritorno a Cosenza per ora è solo una suggestione e nulla di più, non ci sono notizie di un’eventuale trattativa ma le indiscrezioni dicono che il patron Guarascio sia stuzzicato dall’idea di averlo nuovamente a bordo sulla nave rossoblu. Se dovesse partire l’affondo non sarebbe per niente facile strapparlo alla Pro Vercelli, a cui è legato da un contratto con scadenza a Giugno 2020. Senza calcolare che La Mantia può fregiarsi della maglia numero 10 dei biancocrociati e del ruolo di titolare inamovibile nello scacchiere tattico del nuovo tecnico Grassadonia, che ieri lo ha schierato dal primo minuto al fianco di Rolando Bianchi nel match di Tim Cup vinto poi dal Lecce.

Con la maglia della Pro Vercelli

Con la maglia della Pro Vercelli

Sognare però non costa nulla e a il sogno del presidente non si discosta affatto da quello dei followers della nostra pagina che hanno partecipato al sondaggio. Oltre 150 commenti al post (un successo), tra preferenze realistiche, ipotesi fantasiose e rimandi a calciatori del passato. Su tutti spicca l’intervento di chi non ti aspetti, Manuel Pascali, nuovo difensore dei lupi, che votando per Mendicino e Baclet, attuali punte in forza al Cosenza, ha espresso un concetto molto chiaro: non abbiamo bisogno di nessuno, gli attaccanti presenti in rosa sono abbastanza validi. La pensano così anche il tecnico Fontana e il ds Trinchera, ci fidiamo di loro?

Questo il risultato del sondaggio (voti validi 103):

Andrea La Mantia 52 voti, Daniele Cacia 10 voti, Patrick Cutrone 3 voti, Marco Cellini 3 voti, Ettore Mendicino 3 voti, Allan Pierre Baclet 3 voti, Andrea Arrighini 3 voti, Davide Moscardelli 2 voti, Emanuele Calaiò 2 voti, Mamadou Kanoutè 2 voti, Stefano Scappini 2 voti, Alberto Gilardino 2 voti, Demiro Pozzebon 2 voti, Riccardo Bocalon 1 voto, Nicola Citro 1 voto, Marco Tumminello 1 voto, Maikol Negro 1 voto, Jerry Mbakogu 1 voto, Felice Evacuo 1 voto, Luca Garritano 1 voto, Karamoko Cissè 1 voto, Piergiuseppe Maritato 1 voto, Gustavo Actis Goretta 1 voto, Francesco Caputo 1 voto, Francesco Ripa 1 voto, Giuseppe Gambino 1 voto, Tony Letizia 1 voto

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.