shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption

Cosenza calcio, 9 gol nel terzo test. Roselli prova la formazione Anti-Ascoli

Nove gol per il Cosenza nel terzo test: tripletta di Innocenti, Vutov, Ventre, La Mantia e Criaco con due gol a testa stendono la rappresentativa del Savuto.

Terzo test stagionale per il Cosenza calcio di Giorgio Roselli, la compagine rossoblù ha superato per 9-0 una formazione della Valle del Savuto. Trentotto gol per i “lupi” in tre partite disputate e nessuno subite, per il momento il bilancio é più che positivo non dimenticando però la caratura tecnica degli avversari. Formazioni diverse tra il primo e il secondo tempo. Mister Roselli ha provato un pò tutti a rotazioni per trovare la miglior quadratura possibile in vista dell’impegno di Tim Cup ad Ascoli.

I calciatori del Cosenza Calcio con il Presidente Eugenio Guarascio

I calciatori del Cosenza Calcio con il Presidente Eugenio Guarascio

Nel primo tempo della sfida amichevole il tecnico umbro ha così schierato i suoi: Perina tra i pali, Blondett e il giovane Di Somma al centro della difesa con ai loro lati Novello e Ciancio; coppia di centrocampo formata da Fiordilino e Arrigoni con Corsi e Statella nel ruolo di esterni; in avanti il bulgaro Vutov in coppia con Innocenti. La prima frazione si é conclusa sul tre a zero a favore dei “lupi” con reti di Innocenti (doppietta) e Vutov.Nel secondo tempo girandola di cambi, il Cosenza era così schierato: Saracco; Novello, Tedeschi, Pinna, Bilotta; Statella, Fiordillino, Caccetta, Ventre; Innocenti, La Mantia. Successivamente il tecnico ha inserito Criaco al posto di Statella e Ciancio per Novello. Altre 6 marcature per i rossoblù, Ventre, La Mantia e Criaco con due gol a testa, nel finale altra rete di uno scatenato Innocenti (ancora in prova).

Non hanno preso parte alla sgambatura Arrighini, Guerriera e Soprano tutti e tre con qualche acciacco. Presente in panchina il Presidente Eugenio Guarascio che come al solito si è soffermato con il Direttore Meluso e il tecnico Roselli. Nel pomeriggio di oggi, la truppa rossoblù effettuerà l’ultimo allenamento a Lorica prima della partenza per Ascoli dove, domenica 2 agosto i “lupi” saranno di scena al “Del Duca” con i bianconeri di casa per il primo turno della Tim Cup.

Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico Giorgio Roselli al termine della sfida amichevole:
Di Innocenti ne parlavamo ora con Meluso, ma dovremo fare delle valutazioni che vanno al di là dell’indiscusso valore del giocatore. Se Meluso dice che può rientrare nella triade con Tortori e Sandomenico è così, raramente il ds non dice verità. Il presidente ha detto che con Vutov siamo a posto? Naturale, ora siamo in ritiro e le considerazioni si possono fare con più calma, ma so bene che valuteremo il tutto con i test più impegnativi, sin da domenica.

Sono contento che le mie dichiarazioni siano giunte fino ad Ascoli, ma non per aizzare inutili polemiche, ma perché nel nostro mestiere non si possono dire certe cose, si risulta incoerenti: ognuno può tirare l’acqua al suo mulino ma bisogna avere rispetto di tutti perché non si sa mai dove si lavorerà il prossimo anno.

Ho visto i titolari dell’Ascoli e sono gli stessi dello scorso anno con due innesti in meglio. Guerriera domani ha il controllo e domenica potrebbe essere a disposizione, Criaco e Caccetta sono affaticati, qualcuno lo recupererò, qualcuno no. Dopo Ascoli torneremo il 3 sera e dal quattro riprenderemo tra San Vito e, probabilmente, Marca”.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.