Donata Bergamini: “Gigi Marulla, quell’uomo cordiale, di poche parole”

Dopo aver appreso della morte di Gigi Marulla, storica bandiera del Cosenza, morto di infarto a soli 52 anni, Donata Bergamini, sorella del centrocampista Donato Bergamini, ha rilasciato in esclusiva al nostro giornale un pensiero accorato

donata 2
Donata Bergamini: “Gigi Marulla, quell’uomo cordiale, di poche parole”

Ho appreso nel pomeriggio la notizia della scomparsa di Gigi sono ancora incredula.

Gigi ricordava mio fratello con una canzone… Io voglio ricordarli seduti a bordo campo, quel campo azzurro che ha preso il posto del San Vito.

Vicini, a “raccontarsi” i giorni che non hanno trascorso insieme e a “ricordare” i momenti vissuti insieme e sono certa che con loro ci sarà anche Massimiliano Catena.

Il mio pensiero in questo momento è rivolto al figlio Kevin, e ai suoi famigliari per il dolore che li sta tenendo in ostaggio, derivato dalla perdita del loro caro.

Di Gigi mi rimarrà il ricordo di una sua frase: “scusa se sono di poche parole, mi ha fatto piacere incontrarti…”

La seconda volta che mi vide mi disse: “ciao è bello rivederti… ! Dobbiamo arrivare alla verità, continua a lottare, non arrenderti, non mollare”.

Lo ricorderò come il compagno di squadra di poche parole, ma dai modi cordiali ed educati.

Essendo sorella di un calciatore preferisco ricordare la sua personalità, quel suo modo gentile di essere, e lasciando così lo spazio agli sportivi, di parlare di Gigi Marulla come calciatore.

Ciao Gigi.
Donata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.