shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption
Cappellacci allenatore del Cosenza

Mister Cappellacci suona la carica e chiede altri sei elementi

Cappellacci al secondo anno alla guida dei lupi rossoblu ritorna al San Vito con una cornice di pubblico che, non si vedeva da tempo per un allenamento, e chiede qualche altro innesto per completare la rosa. In prova il centrocampista Salvatore Papa

Primo allenamento dopo il ritiro svolto a Norcia per i “lupi” rossoblu svolto in un pomeriggio di un luglio caldo allo stadio “San Vito” di Cosenza e soprattutto sotto gli occhi di quasi 300 persone (con un enorme striscione che recitava “Più uniti di prima, più forti che mai”) ben distribuite nella tribuna A appositamente aperta per rendere possibile la visualizzazione della sgambatura oltre che dei nuovi acquisti che lo ricordiamo finora numericamente corrispondono a 10, ultimo in ordine cronologico Fornito (dal Napoli).

Cappellacci allenatore del Cosenza

Cappellacci allenatore del Cosenza

Al termine della seduta tecnico-tattica intorno alle ore 19:30 il tecnico Robero Cappellacci si é intrattenuto con i giornalisti presso la sala stampa “Bergamini”, in primis il mister ha sottolineato lo stupore per la numerosa presenza di pubblico sugli spalti, ringraziando a piú riprese gli ultrá per la fiducia rinnovata, successivamente dopo alcune domande ben precise poste sul fronte mercato, il tecnico del Cosenza ha manifestato la richiesta di altri calciatori ben distribuiti per reparto, vale a dire tre difensori ( un centrale in particolare di esperienza per sopperire all’addio di Guidi accasatosi al Forlí) ed altri due o tre elementi tra centrocampo e attacco il suo dire sulla situazione della rosa attuale.

“Viste le altre compagini con questa rosa noi puntiamo a raggiungere la salvezza il più presto possibile”. Poi continuando “partiremo con il 4:3:3 ma con gli ultimi acquisti effettuati avremo la possibilitá di cambiare modulo in corsa, credo che ci toglieremo molte soddisfazioni in questo campionato”.

Ritornando all’allenamento odierno il direttore sportivo Meluso ha portato con se Salvatore Papa ’90 centrocampista (nella passata stagione al Santarcangelo 30 presenze e 4 goal), il giovane cosentino sará valutato da Cappellacci per qualche giorno e successivamente arriverá l’esito finale. Dunque la truppa rossoblu si allenerá nella cittá dei bruzi per i prossimi 10 giorni fino a quando la squadra partirá alla volta di Cremona per la prima uscita ufficiale valevole per la coppa italia 2014/15.

Il Cosenza affronterà in trasferta la Cremonese, allenata da Mario Montorfano e che dal giugno di quest’anno vanta un presidenza illustre, nonchè vecchia conoscenza del calcio cosentino: Gigi Simoni. La vincente della sfida ad eliminazione diretta, che si disputerà il 10 agosto allo stadio “Zini”, se la vedrà nel turno successivo con il Trapani la settimana successiva.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.