shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Single Blog Title

This is a single blog caption
Cosenza - Gavorrano: 1- 0 - Tifosi

Il Cosenza contro l’Aprilia perde l’imbattibilità casalinga

Gol partita dell’Aprilia, di Corsetti con colpo di tacco. Effettuate tutte le sostituzioni e con Orlandi espulso, è toccato a Giordano difendere la porta rossoblu

Cosenza (14-04-2014) – Sconfitta e addio imbattibilità casalinga per il Cosenza dopo l’1 a 0 al San Vito contro l’Aprilia, in un match giocato malissimo dagli uomini di Cappellacci con il disappunto dei tifosi i quali hanno sonoramente fischiato squadra e dirigenza.

Cosenza - Gavorrano: 1- 0 - Tifosi

Foto: Cosenza – Gavorrano: 1- 0 – Tifosi

I rossoblu accusavano anche numerose indisponibilità, fra tutti De Angelis e Mannini mentre Cappellacci, ha deciso di puntare su Blondett, nonostante non fosse in ottima forma mentre fra i pali troviamo Orlandi al posto di Frattali e in attacco Mosciaro con Calderini e Alessandro nel classico 4-3-3 di Cappellacci.

I primi minuti dell’incontro sono tutti per l’Aprilia, diversi tentativi per gli ospiti con Corsetti all’11’, Cafiero al 21′, Barbuti al 27′ e subito dopo Corsetti da calcio d’angolo, tutte occasioni parate ottimamente da Orlandi abile a farsi trovare pronto e reattivo.

Il primo squillo del Cosenza arriva alla mezz’ora, Calderini ci prova con un pallonetto ma la palla finisce fuori, primo e unico vero tentativo dei lupi nel primo tempo e, al 38′, è ancora l’Aprilia a sfiorare il vantaggio con D’Anna che manda alto.

Inizia il secondo tempo ma la musica non cambia con gli ospiti a fare la partita. Al 57′, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Tortolano impegna Orlandi. Al 68′ ci riprova ancora il giocatore dell’Aprilia ma sbaglia clamorosamente il vantaggio nell’area piccola. Due minuti dopo arriva un altro sussulto del Cosenza con Mosciaro ma Pane para.

AL 72′ arriva la svolta della partita. Grande corsa di Montella sulla sinistra e Corsetti mette a segno il gol del vantaggio per l’Aprilia con un colpo di tacco. Il Cosenza non reagisce e all’84’ rimane anche in 10 per l’espulsione del portiere Orlandi ma, esauriti i cambi, tocca a Giordano sostituirlo ma non succede più nulla fino al termine dell’incontro.

Nuova Cosenza: Orlandi, Blondett, Bigoni, Asante (73′ Chinellato), Pepe, Guidi, Corsi, Giordano, Mosciaro, Calderini (73′ Partipilo), Alessandro (81′ Napolano). A disp: Frattali, Carrieri, Meduri, Perrotta. All. Ianni

Aprilia: Pane, Cafiero, Mazzarani, Amadio (14′ Marino), Agius, Orchi, Montella (87′ Del Duca), Rante, Barbuti (53′ Tortolano), Corsetti, D’Anna. A disp: Caruso, Melis, Lisi, Ferrara. All. Ferazzoli

Nuova Cosenza – Aprilia: 0 – 1

Marcatori: 72’ Corsetti (Aprilia)

Arbitro: Aversano di Treviso
Assistenti: Vitiello di Torre del Greco, Guarino di Frattamaggiore

Ammoniti: Bigoni (Cosenza), Asante (Cosenza), Guidi (Cosenza).
Espulsi: 82’Orlandi (Cosenza) rosso diretto per fallo da ultimo uomo.

Note: Spettatori 700 circa, angoli 5-4 per l’Aprilia, recupero 2′ pt, 6′ st.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.